Londra a prova di celiaco

Oltre 30 indirizzi sicuri senza glutine

di Andrea

O la ami o la odi, ma dopo aver trascorso qualche giorno finirai per innamorarti di questa meravigliosa città: frenetica, cosmopolita, ricca di musei e di iniziative culturali. Un susseguirsi di eventi e angoli nascosti che spesso anche i veri abitanti non conoscono.

Benvenuto a Londra, se pensavi di accontentarti solo del the delle cinque hai sbagliato, ti suggerirò alcuni locali e supermercati della città nonché qualche indirizzo per mangiare etnico, scovare mercatini vintage e fare acquisti dopo aver visitato musei e navigato sul Tamigi (anche se per descrivere il meglio della city ci vorrebbero mesi!). Seguimi nella mia Londra a prova di celiaco.

Londra a prova di celiaco
ARTISAN GLUTEN FREE BAKERY –  167 Upper Street – www.artisanglutenfreebakery.co.uk
Per una piacevole colazione nella zona di Islington. Niente glutine e tanto gusto per colazione, pranzo o per un afternoon tea.

BEYOND BREAD – 267 Upper Street  e  2 Charlotte Place – www.beyondbread.co.uk
Sandwich, torte, zuppe e waffel: oltre il pane (rigorosamente gluten free) c’è di più!

CARLUCCIO’S – St Christopher Place e altre sedi – www.carluccios.com
Cucina made in Italy nella capitale, anche per intolleranti al latte e per vegetariani.

CASA RANIERIwww.casaranieri.uk
Cucina salutare e di classe, tutto è senza glutine ma nessuno lo scoprirà! Chi c’è dietro i fornelli? Un’esperta del settore, la simpaticissima ed intraprendente Simona Ranieri, che ha rivoluzionato il settore del delivery con il suo progetto innovativo.

CASITA ANDINA – 31 Great Mindwill Street – www.andinalondon.com/casita
I sapori della cucina peruviana in un menu di stagione con opzioni per celiaci

COORIwww.coori.co.uk
Uno splendido corner presso il prestigioso Selfridges (400 Oxford Street). Pasticceria artigianale, pasta, preparati per panificazione, dolci e biscotti.

COSTA COFFEE – varie sedi – www.costa.co.uk
Colazione con brownies e crumble o un pasto veloce con insalate e wraps?

COTE BRASSERIE – 32 Parkey e altre sedi – www.cote-restaurants.co.uk/cote
Un intero menu coeliac-friendly per colazione o per ordinare “à la carte”. Non perderti il tipico Full Breakfast.

COTTO – 89 Westminster Bridge Road – www.italiancotto.co.uk
Particolare attenzione a celiaci, intolleranti e vegetariani: pasta e pizza come da tradizione Italiana. Meglio prenotare.

DISHOOM – 12 Upper Street Martin’s Lane e altre sedi – www.dishoom.com
Gli amanti della cucina speziata troveranno in questo locale ispirato all’atmosfera di Bombay pietanze succulente e particolarmente saporite!

FRANKY and BENNIE’S – varie sedi – www.frankieandbennys.com
Una carta gluten free con pietanze a base di carne, insalate ed alcuni dessert. Accontentati anche i vegetariani.

FREE FROM BAKE HOUSE – Borough Market – www.sugargrain.com
In uno dei più caratteristici mercati di Londra un banco con tantissime delizie a prova di celiaco. Troverai i loro prodotti anche in alcuni negozi della capitale.

FORTNUM and MASON – 181 Piccadilly – www.fortnumandmason.com
Tra gli scaffali del rinomato emporio, prodotti di nicchia e ottimi biscotti. Nel tempio del lusso è l’ora di concedersi un afternoon tea al Diamond Jubilee Saloon.

HARD ROCK CAFÈ – 150 Old Park Lane – www.hardrock.com/cafes/london
Un nuovo menu da gustare nel caratteristico locale, spesso affollato.

HARROD’S – 87 Brompton Road – www.harrods.com
Qui è sempre Natale e scrutando tra gli scaffali è possibile reperire prodotti di nicchia. Non mancano nella food court banchi con prodotti naturalmente privi di glutine, di alta gamma e in vendita a peso d’oro!

HONEST BURGER – varie sedi – www.honestburgers.co.uk
Un sostanzioso hamburger e una birra gluten free. Specificate al personale che siete celiaci, vi illustreranno ciò che idoneo.

HUMMINGBIRD BAKERY – varie sedi – www.hummingbirdbakery.com
Burrosi e colorati cupcakes da gustare sul posto o per un picnic nei meravigliosi parchi della capitale.

LA POLENTERIA – 64 Old Compton Street – www.lapolenteria.co.uk
Un’uggiosa serata nella city può essere rallegrata da una cena in compagnia con piatti tipici italiani.

LA TASCA – varie sedi – www.latasca.com
Tapas e salumi iberici anche in Victoria o James Street, che la serata (in stilespanish) abbia inizio!

LEON – varie sedi – www.leonrestaurants.co.uk 
Il tempo passa, il numero di portate gluten free del menu aumenta…

MANNA DEW   -169 Battersea High Street – www.mannadew.co.uk
Bando agli zuccheri e al glutine! Se pensate che ciò voglia dire senza gusto, vi siete sbagliati. Dolci di ogni tipo e afternoon tea su prenotazione.

Londra a prova di celiaco - London Eye

London Eye

MARKS & SPENCER – varie sedi – www.marksandspencer.com
Dalle torte ai biscotti, dal pane alla pasta: un’intera linea disponibile nei loro stores. Completano la gamma piatti pronti e surgelati.

NICHE – 197 Rosebery Avenue – www.nichefoodanddrink.com
Un locale meraviglioso, un menu da leccarsi i baffi e, parola d’ordine, prenotare un tavolo!

PHO – varie sedi – www.phocafe.co.uk
Per assaporare piatti vietnamiti tra i sorrisi del personale.

PIZZA EXPRESS – varie sedi – www.pizzaexpress.com
Con i suoi locali sparsi nella capitale offre primi piatti, pizze e dolci.

PIZZA HUT – varie sedi – www.pizzahut.com
Di forma quadrata, la pizza è assicurata.

PREZZO – varie sedi – www.prezzorestaurants.co.uk
Pizze, antipasti, risotti, insalate e dolci, un menu per celiaci con portate contrassegnate in modo chiaro e personale molto disponibile cui chiedere informazioni.

ROMEO’S SUGAR FREE BAKERY – 178 Upper Street – www.romeossugarfreebakery.com
Un pioniere del free from a Londra: dal pane alle torte le sue delizie non passano inosservate.

SAINSBURY – varie sedi – www.sainsburys.co.uk
Una selezione di prodotti e dei gustosi sandwich.

SELFRIDGES  – 400 Oxford Street – www.selfridges.com/GB/en/content/store/london
Curiosando nella zona food ci si imbatte in corner con dolci, pane e prelibatezze artigianali

SOFITEL LONDON St  JAMES – 6 Waterloo Place – www.sofitelstjames.com
Morbidissimi tramezzini per un sontuoso afternoon tea (solo su prenotazione).

STARBUCKS – varie sedi – www.starbucks.com
Wraps e brownies, non ho avvistato molto ma per una pausa veloce o per accompagnare un caffè qualcosa ho trovato.

TESCO – varie sedi – www.tesco.com
La capitale del Regno Unito non è certo delle più economiche! Se decidi di affittare un appartamento troverai presso questo supermercato prodotti naturalmente gluten free e certificati senza glutine, approfittando delle offerte del mese.

THE GOOD LIFE EATERY – 59 Sloan Square – www.goodlifeeatery.com
Quando si è originali anche a tavola…

WAITROSE – varie sedi – www.waitrose.com
Spesa senza difficoltà nei piccoli stores o nei supermercati della catena.

WHOLE FOODS – varie sedi – www.wholefoodsmarket.com/stores/list/uk
La quantità di prodotti con etichetta gluten free è impressionante!

Nota bene
La ristorazione è un settore in continua evoluzione, vi è un rapido turnover di personale nonché cambiamenti di menu e organizzazione della cucina. 
È SEMPRE opportuno contattare i responsabili
1) per chiedere conferma della preparazione di portate gluten free adatte ai celiaci
2) in merito a possibilità di eventuali contaminazioni
3) per sapere gli orari di attività
4) per sapere se è necessaria la prenotazione
In alcune catene, solo alcuni esercizi forniscono cucina senza  glutine.

16 LUOGHI DA NON PERDERE A LONDRA

BRICK LANE
La Londra multiculturale e gli odori speziati della cucina Indiana hanno sostituito le vecchie fabbriche di mattoni ubicate in questa zona. Chi lo chiama Banglatown, chi Curry Lane, è un angolo di città  da scoprire  tra piccoli negozi e caffetterie. Fai un salto al mercatino di Brick Lane!

CAMDEN TOWN
Eclettici, estroversi, creativi, punk, originali e alternativi, s’incontra di tutto un po’ passeggiando in questa zona fuori dagli schemi e famosa per i suoi mercati. Visitare Londra senza passare in questo insolito quartiere è un vero peccato.

COVENT GARDEN
Uno dei miei luoghi preferiti. Artisti di strada, negozietti, chioschi e bar, non solo un mercato, l’atmosfera che si respira qui è particolare.

KEW GARDEN
Tra serre, orti botanici e giardini alla scoperta di uno dei tanti angoli verdi della capitale, senza tralasciare una visita al Museo Botanico. Tour a piedi o in trenino, tantissimi eventi suddivisi per stagione e interessanti esposizioni.

KENSINGTON PALACE
Antica dimora della regina Vittoria, abitazione di Lady D, esposizioni e splendidi giardini. Una meraviglia da apprezzare anche in autunno.

LONDON EYE
È uno dei simboli della città, decisamente turistico, ma chi non farebbe un giro su questa ruota panoramica che ti permette di vedere l’estensione e l’espansione di una delle città più belle del mondo?

MADAME TUSSAUDS
Personaggi famosi riprodotti alla perfezione in una delle attrazioni più visitate (e costose). Il numero dei selfie scattati qui è impossibile da contare!

NATIONAL GALLERY
Tra opere d’arte di alto pregio e collezioni c’è sempre un po’d’Italia anche qui con Leonardo, Botticelli e Caravaggio. Il luogo ideale (gratuito) da visitare in un giorno di pioggia.

OSSERVATORIO REALE – GREENWHICH
Mistero svelato: il meridiano zero è proprio qui! Un viaggio virtuale nello spazio ti aspetta, cogli l’occasione e dedica del tempo ad una passeggiata nel parco circostante.

PICCADILLY CIRCUS
È il fulcro della vita londinese, dove folla, caos e un continuo via vai di persone dominano la scena. Illuminata dal sole durante il giorno e dalle luci delle insegne la sera è circondata da importanti edifici ed è il vero cuore pulsante di una città in continuo mutamento.

PORTOBELLO ROAD
Calma quando non si svolge il mercato è terribilmente affollata quando le bancarelle dominano la scena.

SHERLOCK HOLMES MUSEUM
Dedicare un museo a qualcuno che in realtà non è mai esistito è quasi surreale, ma il mito di questo detective inglese è ancora vivo. Un po’ di mistero e di ironia non guastano. Elementare Watson!

SOHO
Movimento, tendenza,colore e soprattutto vita notturna. Un tempio Hare Krishna, il quartiere China Town e storici pub completano il quadro di questa attraente e frenetica zona.

TATE MODERN
Un museo d’arte moderna con gallerie organizzate per tema e tantissime mostre temporanee, un vero gioiello.

TOWER OF LONDON
Antica fortezza dove è esposto il tesoro della Corona, raggiungibile con una piacevole passeggiata sul Tower Bridge.

WESTMINSTER ABBEY
Storia ed estetica si fondono alla perfezione nel capolavoro dell’arte gotica in cui è custodito il trono dell’investitura dei reali.

Ti piace questo post?

Potrebbero interessarti anche

santiago de compostela

Tapas e tappe (gluten free) del cammino di Santiago – PARTE II

Prosegue il mio tour verso Santiago: dopo la I° parte trascorsa tra le città di Astorga, Burgos, León e Logroño, ecco altre informazioni e curiosità per gli amici di Nutriblog. ll percorso è lungo ma paesaggi, cittadine, persone conosciute e indimenticabili tramonti lo rendono unico e speciale. In fondo, GLUTENFREE...

Leggi
cammino di santiago

Tapas e tappe (gluten free) del Cammino di Santiago – PARTE I

Per ritrovare se’ stessi, per mettersi alla prova, per motivi religiosi o per ammirare paesaggi straordinari: sono molte le ragioni per intraprendere questo percorso. Chi scrive non è un pellegrino ma ha visitato le città spagnole e i luoghi più significativi, incontrando persone e lodando il coraggio degli intrepidi camminatori. Ecco...

Leggi
berlino senza glutine

Berlino senza glutine

Innovazione e infrastrutture si integrano alla perfezione con storia e cultura. Creatività e design attirano i giovani da tutta Europa: benvenuti a Berlino. Un’officina d’idee, sperimentazioni e tendenze: niente a che vedere con la città austera e “fredda” che alcuni – ahimè – descrivono. Anche se non siamo ai...

Leggi

Chi scrive

Andrea Colombo

Andrea

Food Reporter

Accedi alla scheda
autore

Le Blogger

Food Blogger

Accedi alla scheda
Marina-ottaviani—nutriblog

Marina Ottaviani

Nutrizionista

Accedi alla scheda

Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nostre buone novità senza glutine.

Privacy:

La parola del momento

#Portamiconte